Benvenuto su MondoCocktail.it


Vai ai contenuti

Attrezzatura da barman

Lavoro


Scopri i “ferri del mestiere” del Barman! In questa sezione avrai modo di scoprire, studiare ed approfondire gli argomenti che riguardano la Merceologia del Bar.



Il Bar Organizer è una scatola che raccoglie tutte quelle cose per il completamento deile cannucce, gli stirrer, i tovagliolini e gli stecchini.
Usato molto nelle discoteche o nei locali di tendenza dove i bartender si esibiscono con le tecniche flair e fanno più cocktail contemporaneamente, avendo il
Bar Organizer a disposizione completano i loro drink in maniera veloce e impeccabile.



Il Bar Spoon è un cucchiaio dalla grandezza di quello da the, ma con un manico lungo, alla cui estremità c’è un piccoloutilizzato a volte ancheleggermentezollette di zucchero in cocktail famosi come l’old fashioned.
E’ uno strumento utile per diverse situazioni, quali, versare lo zucchero, mescolare la base pestata in un cocktail Muddler o miscelare in tecnica
Stir and Strain ed è molto usato anche in un altra tecnica chiamata Layer, dove si usa il dorso del cucchiaino per versare on floating (sulla superficie) panna ed altri ingredienti per fare cocktail a strati come il B52, l’Irish Coffee, l’ Harvey Wallbanger e altri.


Il
Blender è un frullatore, usato per emulsionare e mescolare ingredienti specialmente in cucina, al bar è un attrezzo indispensabile per preparare un cocktail Frozen, una Pina Colada o cocktail analcolici con frutta fresca.
Il bicchiere del
Blender può essere di plastica, vetro, acciao inossidabile o porcellana; sopra un tappo e alla base del bicchiere un gruppo di lame che possono essere in alcuni casi estraibili per la pulizia, questo varia da modello a modello.
Il bicchiere contenitore poggia su una base dove c’è il motore, nel caso specifico dei
Blender usati al bar, alcuni hanno la capacità di frullare anche il ghiaccio e da qui i cocktail frozen, fatti con frutta, ghiaccio e spiriti vari, o in caso di cocktail con pezzi di frutta.



Il
Condiment Holder è un accessorio per il bar dove si conservano le guarnizioni di frutta fresca, come fettine di limone, arancia o qualche frutto particolare, questo accessorioè fatto di vari materiali come plastica e metallo.
Ha un coperchio è una base dentro la quale ci sono delle vaschette per separare le guarnizioni, sotto le vaschette c’è uno spazio adatto a mettere un pò di ghiaccio a scaglie per tenerele guarnizioni refrigerate al punto giustoquando la linea è sul banco.


Il
Flair Botle è lo strumento per esercitarsi usato dai barman freestyle o flair.
La bottiglia è realizzata in materiale plastico molto resistente e giustamente calibrato nel peso. Infatti la bottiglia essendo utilizzata per gli allenamenti di movimenti complicati è di grosso spessore e ricorda perfettamente il peso delle bottiglie in vetro, questo per non trovarsi in difficoltà poi nel momento del servizio.
La sua forma è quella di una normalissima
bottiglia adatta ad essere lanciata e impugnata molto di frequente e velocemente, infatti il rapporto tra il collo e il corpo della bottiglia stessa è ben bilanciato.
Sull’estremità al posto del tappo classico troviamo un
beccuccio dosatore , anche questo messo per assomigliare sempre più allo strumento utilizzato durante il lavoro. La Flair Bottle è indistruttibile alle cadute.


Il
Glass Rimmer è un accessorio per il Barman indispensabile, che consente di applicare sale o zuccherodi un bicchiere.
Solitamente consiste in tre contenitori uniti insieme che possono essere di plastica o metallo, ovviamente è preferibile la plastica. I dischiriempiti sia con il sale ozucchero e poi in un altro contenitore viene messo solitamente succo di lime.
Per fare un ottima Crustas bisogna bagnare il bordo delcon il succo del lime e poi adagiare il bordo del bicchiere sul sale o lo zucchero, dare infine un piccolo colpo alla base del bicchiere per far cadere l’eccesso ed ecco una bellissima crustas.
Provate a colorare lo zucchero con blue curacau, granatina o menta o quant’altro vedrete che bell’effetto si avrà sul bicchiere.


L’ Ice Scoop è una paletta o cucchiaio per prendere il ghiaccio dall’Ice Bucket e iniziare la preparazione del cocktail, può essere fatta di diversi materiali, quali: policarbonato, plastica colorata, acciaio o alluminio e può in alcuni casi avere dei forellini per scolare l’acqua.
E’ molto usata nel Flair, Free Style o Skill Tecnique.


Il Mixing Tin è uno strumento di acciaio, che è molto importante nel bar, per la preparazione di tutti quei cocktail che devono essere agitati, shakerati, da solo è chiamato tin , accompagnato da un altro tin più piccolo prende il nome di Boston.
Nella preparazione del cocktail nel tin più grande si mette ghiaccio fino a 2/3 e poi nel tin più piccolo si mettono gli ingredienti, dopo aver scolato il ghiaccio si procede alla shakerata e con l’aiuto dello
strainer si versa nel bicchiere.


Lo
Speed Opener, noto anche come mamba o popper, è un apribottiglie fatto in modo da agganciare ed in modo perfetto e veloce i tappi a corona.


Lo Strainer è un’attrezzo da bar, simile ad un colino, usato per toglier il ghiaccio dal cocktail, sia che venga mescolato (stir and strain) sia che venga agitato (shake and strain).
Viene messo dopo aver preparato il cocktail o sulla bocca del Mixing glass o sulla parte del Tin che viene usato per versare il cocktail, ed evita al ghiaccio di passare nella coppetta.


Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu